INFORMATIVA/CONSENSO PRIVACY AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE 679/2016

La presente per informarLa che presso la EXAR Social Value Solutions Impresa Sociale S.r.l. viene effettuato il trattamento dei Suoi dati personali nel rispetto del Regolamento UE 679/2016.

I dati sono inseriti nelle Ns. banche dati se del caso anche in seguito all’acquisizione del Suo consenso salvi i casi di cui all’art. 6 del Regolamento UE 679/2016.

 

  • Il Titolare del trattamento è EXAR Social Value Solutions Impresa Sociale S.r.l. in persona del legale rappresentante pro tempore Roberto Casetta domiciliato per la carica in Torino, Via Amerigo Vespucci n. 2 – privacy@exarsolutions.it

 

  • Finalità, base giuridica e facoltatività del trattamento

I Suoi Dati Personali saranno trattati, senza necessità di un suo specifico consenso, per le seguenti finalità:

  1. a) Finalità di esecuzione del contratto/misure precontrattuali La Società opera nel campo delle politiche attive del lavoro e dei servizi in favore delle risorse umane.

La base giuridica del trattamento è pertanto l’esecuzione di misure precontrattuali/contrattuali per ricerca / selezione / inserimento nel mondo del lavoro anche in forma di tirocinio/borsa lavoro).

Il conferimento dei Suoi dati per le finalità sopra indicate è facoltativo, ma in difetto non sarà possibile prendere in carico la Sua richiesta e/o perfezionare misure precontrattuali/contrattuali. Resta invece ferma l’obbligatorietà del conferimento dei Suoi dati ed il relativo consenso alla raccolta ed al trattamento dei dati sulla salute ed avuto riguardo alle c.d. categorie particolari di dati di cui all’art. 9 del Regolamento UE 679/2016.

  1. b) Finalità di assolvimento di eventuali obblighi di legge.

La base giuridica del trattamento è l’assolvimento degli obblighi legali ai quali è soggetto il Titolare.

Il conferimento dei Suoi dati per le finalità sopra indicate è facoltativo, ma in difetto non sarà possibile prendere in carico la Sua richiesta e/o coltivare intese precontrattuali e/o formalizzare un contratto.

  • Modalità di trattamento dei dati: il trattamento dei dati avviene mediante strumenti manuali, cartacei, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.
  • Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito web    EXAR Social Value Solutions Impresa Sociale S.r.l. acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione.

  • Trasferimento dati

I dati sono conservati presso i server del Titolare ovvero presso società terze, nominate responsabili esterni del trattamento elaborando i dati per conto del Titolare, i cui server sono posti all’interno dello spazio economico europeo.

Il conferimento dei Suoi Dati Personali per le finalità sopra indicate è facoltativo, ma in difetto non sarà possibile perfezionare il contratto.

  • I dati raccolti rientrano nella categoria dei dati:

Dato personale: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

  • I dati raccolti possono rientrare nella categoria dei dati:

“Dati relativi alla salute”: i dati personali attinenti alla salute fisica o mentale di una persona fisica, compresa la prestazione di servizi di assistenza sanitaria, che rivelano informazioni relative al suo stato di salute.

“Categorie particolari di dati” dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona.

 

  • Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati:

Fornitori, Consulenti e professionisti anche in forma associata per adempimenti legali, fiscali, contabili;

Società controllante e/o collegate/partecipate;

  • Periodo di conservazione dei dati: i dati trattati per le finalita’ primarie del trattamento saranno conservati per dieci anni come previsto dalle leggi in vigore (fiscali, civilistiche, antiriciclaggio), ovvero fino al temine di validità ed efficacia del rapporto contrattuale e correlati termini prescrizionali/decadenza, salvo interesse legittimo del Titolare, ovvero per adempimenti ex lege. I dati personali possono essere conservati per periodi più lunghi a condizione che siano trattati esclusivamente a fini statistici, conformemente all’articolo 89, paragrafo 1, fatta salva l’attuazione di misure tecniche e organizzative adeguate richieste dal Regolamento EU 679/2016 a tutela dei diritti e delle libertà dell’interessato.
  • Diritti dell’interessato: Lei può rivolgersi al Titolare per esercitare i Suoi diritti, così come previsti dal Regolamento UE 679/2016 e dal D. lgs 196/2003 s.m.&i. e pertanto: chiedere l’accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento, l’opposizione al trattamento. Potrà/potrete inoltre esercitare il diritto alla portabilità dei dati o ancora il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente su trattamento automatizzato.
  • Essendo il trattamento basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) ovvero sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), Lei ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.
  • Lei ha inoltre il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo.

 

Infine, La informiamo che i suoi dati verranno:

  • trattati in modo lecito, corretto e trasparente;
  • raccolti per le finalità sopra determinate, esplicite e legittime, e successivamente trattati in modo che non sia incompatibile con tali finalità;
  • adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono acquisiti e trattati («minimizzazione dei dati»);
  • esatti e, se necessario, aggiornati, cancellati e/o rettificati;
  • conservati in una forma che consenta la sua identificazione per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati salvo per adempimenti legali, contrattuali;
  • trattati in maniera da garantire un’adeguata sicurezza dei dati personali – compresa la protezione, mediante misure tecniche e organizzative adeguate – al fine di preservarli da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentali.
  • Le informazioni di cui alla presente ed eventuali comunicazioni e azioni intraprese ai sensi degli articoli da 15 a 22 e dell’articolo 34 sono gratuite. Se le richieste dell’interessato sono manifestamente infondate o eccessive, in particolare per il loro carattere ripetitivo, il Titolare del trattamento può:
  1. a) addebitare un contributo spese ragionevole tenendo conto dei costi amministrativi sostenuti per fornire le informazioni o la comunicazione o intraprendere l’azione richiesta; oppure
  2. b) rifiutare di soddisfare la richiesta. Incombe al Titolare del trattamento l’onere di dimostrare

il carattere manifestamente infondato o eccessivo della richiesta.